IL TERRITORIO DOVE COSTRUIRE
NUOVI PROGETTI DI BUSINESS

Un Territorio di Opportunità

IL POLO INFORMA

POLO TECNOLOGICO: PUNTI DI PARTENZA E OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE. PARTIAMO DAL NOSTRO TERRITORIO PER ANDARE LONTANO:

A chi ci rivolgiamo?

AL PICCOLO E MEDIO IMPRENDITORE del Territorio compreso tra le Valli dell’Aspio e del Musone, a cavallo delle Province di Ancona e di Macerata. Un imprenditore che generalmente opera in settori diversificati: dall’elettronica alla meccanica, dall’edilizia al legno e alla plastica, aggredendo con successo mercati nazionali e internazionali. Tale titolare è spesso impegnato a realizzare obiettivi di crescita individuale da non percepire il valore aggiunto di una eventuale sinergia con  altri imprenditori. Lo scopo di un potenziale connubio? Definire il profilo virtuoso e distintivo di un bacino che rappresenti un’eccellenza nel panorama economico non solo marchigiano ma anche nazionale.

Approfondisci >>

NOTIZIE ED EVENTI

L’ing. Massimo Rogante guida una delegazione ungherese tra le centrali dismesse.

Massimo Rogante ha fatto da trait d'union fra il gruppo governativo straniero e le autorità italiane. Scienziati ungheresi in visita in Italia, cicerone per le centrali nucleari è il civitanovese Massimo Rogante. Nei mesi scorsi [...]

BFTM collabora alla costruzione di una nuova sede universitaria privata di Milano

  Bftm, in collaborazione con l’Opificio del Design, ha portato a termine la costruzione di un edificio. Il progetto si trova nella zona centrale di Milano, dove sorgerà un'importante università privata. Il progetto di realizzazione e messa in opera [...]

BFTM per l’Industria Alimentare, un nuovo progetto.

Un nuovo progetto targato BFTM per un importante Centro di distribuzione e confezionamento, che serve le maggiori catene alimentari del Sud Italia. Abbiamo realizzato un impianto LIFO per unità di carico pluridimensionali movimentate da navetta [...]

  • foto partecipanti corso

Corso di formazione Tecnico Manageriale MANIFATTURA ADDITIVA

Il CAM-Polo Tecnologico, nel suo ruolo istituzionale di promozione dell’innovazione tecnologica nel mondo produttivo locale, ha introdotto una novità da non perdere. In collaborazione con CGIA e Università di Modena, ha realizzato dal 28/10/2016 al [...]